Diocesi di Ragusa: Giornata del Migrante e Rifugiato: una Tenda dell’accoglienza

Giornata migrante e rifugiato: a Ragusa una Tenda dell’accoglienza e vari eventi dal 20 settembre al 1° ottobre

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmailPrint

Una serie di appuntamenti per vivere al meglio la Giornata mondiale del migrante e del rifugiato che la Chiesa di tutto il mondo celebra il 26 settembre sono stati organizzati dal 20 settembre al 1° ottobre dalla Fondazione San Giovanni Battista di Ragusa. “Un programma di attività per riflettere proprio sul senso di un comune ‘noi’ caratterizzato da percorsi e destini differenti e comuni”, spiega la fondazione ragusana. Vi saranno momenti di riflessione sulla custodia del creato, spazi educativi, attività ludiche e sportive, pratiche di cittadinanza attiva ma anche musica e poesia. “La Fondazione San Giovanni Battista – sottolinea il presidente Renato Meli – coglie l’invito del Pontefice e il calendario di iniziative sociale e culturali nasce dal coinvolgimento di quel noi fatto da un rete di attori che è già presente nel territorio quali istituzioni, scuole, parrocchie, associazioni e altre realtà del terzo settore”. Il programma pubblico si apre il 20 settembre con l’inaugurazione della Tenda dell’accoglienza in piazza San Giovanni a Ragusa alle ore 16, occasione per un momento di saluto istituzionale. Si allestirà la tenda con il contributo di tutti i cittadini e delle associazioni attraverso pannelli di tessuto di misura 40×40 cm di qualsiasi colore per simboleggiare un luogo di incontro e partecipazione. Nella stessa giornata i “Clowns without borders” terranno un incontro di formazione sulla costruzione degli approcci in un’ottica interculturale alle ore 11 nel Saloncino del Vescovado. Nel pomeriggio i clown si sposteranno nella sede del centro educativo “Sapere sognare” per un momento di spettacolo. Tra gli altri eventi, il 25 settembre alle 18 nel giardino della curia vescovile di Ragusa Marco Cimini terrà la conferenza sul tema “Dante, san Francesco e l’amor pauperatis: lettura del Canto XI del Paradiso”. Domenica 26 settembre alle ore 9,30 è previsto a Comiso l’evento “passeggiamo insieme per custodire l’ambiente”, da Torre di Canicarao fino alla Pagoda. Alle 21 appuntamento con il concerto del maestro Roberto Cacciapaglia. Il calendario si conclude il 1° ottobre alle ore 11 nell’aula magna dell’Istituto “Gagliardi” con il convegno “In Sicilia italiani e migranti una cosa sola: il percorso di costruzione del ddl inclusione”.(P.C.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...