Diocesi di Salerno-Campagna-Acerno: Giornata diocesana per la Custodia del Creato

Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno

Ufficio Problemi sociali e del lavoro

17a Giornata diocesana per la Custodia del Creato

«Prese il pane, rese grazie» (Lc 22,19). Il tutto nel frammento”.

Sabato 8 ottobre 2022

Contursi Terme

ore 9.00 Santuario Madonna delle Grazie

ore 15.00 Centro storico

A Contursi Terme si celebrerà la 17a Giornata diocesana per la Custodia del Creato Sabato 8 ottobre. Una giornata per riflettere insieme sulla gratuità come custodia del Creato. Gratuità nel dare il pane, nei nostri comportamenti e nei luoghi della nostra quotidianità. La giornata ha per tema: «Prese il pane, rese grazie» (Lc 22,19). Il tutto nel frammento”.

Ogni pezzo di pane arriva da lontano: è un dono della terra. È lei che ha prodotto il grano. Il contadino lo sa: ara, prepara il terreno, semina, irriga, miete… ma non è lui a produrre quei chicchi dorati. Anche oggi, nell’epoca della meccanizzazione, della grande distribuzione e della panificazione industriale, il pane rimane ciò che è da sempre. E quand’anche i ritrovati della tecnica soppiantassero la sapienza contadina e i talenti artigianali, il pane continuerebbe a parlarci della sua identità più profonda: quello di essere un’offerta della terra, da accogliere con gratitudine. In questa ottica verrà vissuta la MATTINA di sabato 8 al Santuario Madonna delle Grazie di Contursi Terme sia con i ragazzi dell’IIS E. Corbino che con gli ospiti che leggeranno il tema della giornata attraverso la lente della gratuità.

Nel messaggio congiunto di Francesco e Bartolomeo del 2017 si legge: “Il fine di quanto ci proponiamo è di essere audaci nell’abbracciare nei nostri stili di vita una semplicità e una solidarietà maggiori.” Per questo nel POMERIGGIO andremo in giro per i Chiaj del borgo antico di Contursi. Una passeggiata per spingere ad una nuova cultura che richiede la capacità e la volontà di promuovere un approccio di ecologia integrale in grado di comprendere che tutto è intimamente collegato. Come ha ricordato papa Francesco nell’enciclica Laudato Si’ non si possono tenere distinte le problematiche ambientali da quelle economiche e sociali, così come la qualità della vita dalla qualità dell’ambiente nel quale viviamo: la questione ecologica non è un tema a se stante, ma parte integrante della vita sociale, politica, economica, culturale.

Ha realizzato la giornata l’ Ufficio Problemi Sociali e del Lavoro dell’Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno con il contributo e la disponibilità degli alunni e dei ragazzi di Contursi, dell’IIS E. Corbino Terme e della parrocchia di Santa Maria degli Angeli in Contursi Terme.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...