Diocesi di Biella: Giornata ecumenica per la salvaguardia del Creato

Il gruppo biellese promotore della Giornata del Creato è lieto di annunciare ed invitare alla Giornata Ecumenica per la Custodia del Creato che si celebrerà sabato 17 settembre 2022 a partire dalle ore 9.00 a Magnano.

Avremo così modo di conoscere più da vicino un altro angolo del biellese.

Il ritrovo è presso il Monastero di Bose da cui, dopo i saluti iniziali, si proseguirà in un percorso a piedi fino al paese di Magnano, saremo divisi in due gruppi che percorreranno due itinerari diversi, il gruppo dei giovani e bambini e il gruppo degli adulti.

Lungo il percorso saranno presentate le particolarità del territorio.

Rientro a Bose per partecipare alle ore 12.30 alla preghiera della Comunità Monastica, a seguire pranzo al sacco con primo piatto e pane preparati dalla Comunità.

Dopo pranzo condivisione dell’esperienza da parte dei due gruppi.

La Giornata si svolge anche in caso di cattivo tempo.

E’ necessario prenotare entro il 10 settembre 2022 a questa mail o al numero 345 79 234 94, precisando il numero di adulti e ragazzi o bambini partecipanti.

Ancora una volta avremo la possibilità di vivere un tempo insieme in cui pregare e conoscere esperienze locali di valorizzazione delle risorse che la nostra terra ci offre.

Un cordiale saluto e un presto arrivederci!

Il Gruppo Promotore

Vedi il programma nel volantino

Diocesi di Biella: Giornata ecumenica per la custodia del Creato

Dopo l’ultima celebrazione della Giornata Ecumenica per la Salvaguardia del Creato 2019 a San Giovanni d’Andorno e Piedicavallo e dopo questa primavera di lockdown che ha lasciato in tutti noi un senso di fragilità e spaesamento, è arrivato il momento della svolta e del cambiamento che vogliamo iniziare con la celebrazione di quest’anno.

I Vescovi delle due Commissioni, per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace, e dell’Ecumenismo e il dialogo, hanno elaborato un Messaggio per la celebrazione della 15ª Giornata Nazionale per la Custodia del Creato che potete trovare all’indirizzo https://ecumenismo.chiesacattolica.it/2020/06/11/15a-giornata-nazionale-per-la-custodia-del-creato/.

Il titolo proposto è “Vivere in questo mondo con sobrietà, con giustizia e con pietà (Tt 2,12). Per nuovi stili di vita” perché è venuto il momento di cominciare ad assumere uno sguardo contemplativo, che crea una coscienza attenta, e non superficiale, della complessità in cui siamo e ci rende capaci di penetrare la realtà nella sua profondità. Da esso nasce una nuova consapevolezza di noi stessi, del mondo e della vita sociale e, di conseguenza, si impone la necessità di stili di vita rinnovati, sia quanto alle relazioni tra noi, che nel nostro rapporto con l’ambiente.

Il tema del Tempo del Creato (dal 1° settembre al 4 ottobre) di quest’anno è “Giubileo per la terra”, e ci invita a considerare la relazione integrale tra il riposo per la Terra e i modi di vivere ecologici, economici, sociali e politici (informazioni e approfondimenti sul tempo del creato sul sito http://seasonofcreation.org/it/home-it/ e sul sito della Federazione delle chiese evangeliche in Italia, FCEI, all’indirizzo https://www.fcei.it/2020/06/13/dossier-tempo-creato-2020/).

Quest’anno abbiamo scelto di proporre a tutti voi una giornata di riflessione sul tema della cura e della sostenibilità, proponendo l’esempio del borgo di Bagneri in comune di Muzzano, come paradigma di una scelta di vita che ad un tempo salvaguardi l’ambiente, le tradizioni e la vita delle persone con una dimensione di vita più lenta e consapevole.

A cinque anni dalla promulgazione della Laudato si’ e in questo anno speciale dedicato alla celebrazione di questo anniversario (24 maggio 2020 – 24 maggio 2021), abbiamo deciso anche nella nostra Diocesi di prendere un impegno per la promozione di nuovi stili di vita ed in questo senso la celebrazione della Giornata del creato sarà il primo passo per l’adesione alla Rete Interdiocesana Nuovi stili di vita (https://reteinterdiocesana.wordpress.com/rete/).

Nel mese di ottobre poi ci incontreremo con Adriano Sella che di questa rete è il promotore e proveremo ad iniziare questo nuovo cammino.

La giornata avrà il titolo “Vivere in questo mondo con sobrietà, con giustizia e con pietà. Per nuovi stili di vita” e si svolgerà, come detto, a Bagneri il Sabato 19 Settembre. Nella mattina, aiutati da alcuni residenti e dai membri dell’Associazione Amici di Bagneri – Enrica Simone, volontari che mettono a disposizione il loro tempo e le loro capacità per la gestione di tutto il complesso di strutture e di attività, visiteremo la scuola, la casa museo, la falegnameria, lo spaccio dei prodotti locali e l’atelier di scultura. Termineremo la mattinata con la preghiera ecumenica. Dopo il pranzo ci sarà ancora la possibilità, tempo permettendo, di fare una visita guidata di circa un’ora su percorso ad anello, su sentiero, per approfondire altri aspetti interessanti della zona.

Le misure ancora presenti rispetto al COVID-19 non rendono possibile definire adesso alcuni dettagli sul pranzo e sulle precise modalità di svolgimento della giornata. A questo si unisce sempre la variabilità del clima biellese, per cui vi chiediamo di prenotarvi entro il 10/09 per consentire di organizzarci al meglio.

Sul volantino trovate tutti i dettagli e le informazioni per il pranzo e gli indirizzi a cui prenotare.

Vi invitiamo a condividere il volantino con chiunque pensiate possa essere interessato celebrare insieme la Giornata del Creato 2020.

Scarica il volantino