Diocesi di Cuneo e Fossano: Giornata Ecumenica Regionale del Creato e celebrazione inter religiosa

Diocesi di Cuneo e Fossano

GIORNATA ECUMENICA REGIONALE DEL CREATO 

Sabato 29 settembre

Santuario di Oropa

Locandina con programma (PDF)

Locandina e programma


CELEBRAZIONE INTER RELIGIOSA
PER LA GIORNATA DELLA CUSTODIA DEL CREATO

Sabato 30 settembre, ore 16.30

Villa Tornaforte – Madonna dell’Olmo (CN)
In occasione della 12° Giornata per la Custodia del Creato

CELEBRAZIONE INTER RELIGIOSA
PER LA GIORNATA DELLA CUSTODIA DEL CREATO
“Certo, il Signore è in questo luogo e io non lo sapevo” (Gen. 28, 16)

 

Annunci

Diocesi di Cuneo – Fossano: Mese della Pace

Immagine

Un anno per la Pace:

La nonviolenza: stile di una politica per la pace

Diocesi di Cuneo-Fossano: giornata nazionale per la custodia del creato 2016

La giornata nazionale della Chiesa Italiana per la custodia del creato verrà celebrata quest’anno nella diocesi di Cuneo-Fossano.

La locandina e il depliant del programma della giornata per la custodia del creato, sabato 24 settembre 2016, a Fossano (Diocesi di Cuneo e Fossano): convegno, laboratori didattici e giochi interattivi.

Custodia del creato_formato A4

depliant_custodia_creato_sei_facciate_bis

Custodia del creato a Fossano

Diocesi di Cuneo-Fossano: progetto “80 voglia di aiutare!”

“Perché non trasformare gli 80 euro in un forma di aiuto ai più poveri, ai giovani precari…?”80voglia_Cuneo-Fossano1

Così monsignor Giancarlo Bregantini ha proposto di valorizzare l’aiuto governativo a favore della solidarietà sociale, mediante il progetto “80 voglia di aiutare!”, promosso dalla diocesi di Cuneo e Fossano.

80-voglia-di-aiutare_Cuneo-Fossano

“Tutti dobbiamo metterci in gioco nel vivere una solidarietà concreta […] che richiede una iniezione di speranza concreta e gesti coraggiosi e significativi”.
“Proponiamo ai presbiteri e ai laici delle nostre comunità e associazioni che ricevono gli 80 euro del Sussidio Renzi di condividerlo, se lo credono possibile e opportuno, a favore di un progetto di inserimento lavorativo presso aziende locali […]”.