Diocesi di Foligno – Progetto per le scuole “Cittadini del Mondo”

Pastor2Il Progetto Cittadini del Mondo, promosso dalla Diocesi di Foligno in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale, la Regione Umbria, la Provincia di Perugia, i Comuni di Foligno e di Spello, è rivolto agli studenti delle Scuole superiori di primo e secondo grado di Foligno.

Per l’anno scolastico 2015 – 2016 si affronteranno le seguenti tematiche:

PRIMA AREA – Un umano rinnovato, per abitare la terra

SECONDA AREA – Persona e mobilità

TERZA AREA – Europa, lavoro, legalità

Sito del progetto: http://progettocittadinidelmondo.blogspot.it/

Informazioni:
Progetto Cittadini del Mondo
c/o Diocesi di Foligno
piazza Faloci Pulignani,3
Tel. 0742342731

email: sociale@diocesidifoligno.it

sito ufficiale
http://www.diocesidifoligno.it

Diocesi di Foligno: Giornata mondiale della Montagna

Locandina 11 dicembre
Venerdì 11 Dicembre 2015 celebreremo a Foligno, con una serie di eventi, la giornata internazionale della montagna indetta dall’Assemblea generale dell’ONU nel 2003. Evento organizzato dal CAI sezione di Foligno, dalla Diocesi di Foligno nell’ambito del Progetto Cittadini del Mondo, dall’Istituto comprensivo G. Galilei di Sant’Eraclio, con il supporto del Corpo Forestale dello Stato comando di Foligno.
La giornata è patrocinata dal Comune di Foligno e da Earth Day Italia, main partner italiano dell’Earth Day Network di Washington, l’ONG internazionale che promuove la Giornata Mondiale della Terra delle Nazioni Unite.
Celebrare questa giornata significa mettere in evidenza alla cittadinanza come le montagne, che coprono un quarto della superficie terrestre e ospitano il 12% della popolazione mondiale, sono attualmente tra gli habitat più minacciati: deforestazione, sfruttamento indiscriminato del territorio, alti tassi di emigrazione, attività minerarie e turismo spesso mal gestiti e dannosi per l’ecosistema. Purtroppo constatiamo che anche le zone montane della nostra regione si stanno spopolando e molti sono costretti a migrare verso la città perché le opportunità diventano sempre più scarse. Occorre far crescere, in particolar modo con i giovani, una maggiore consapevolezza sullo sviluppo sostenibile delle regioni montane, dell’importanza delle montagne per la salute ecologica, del grande patrimonio storico, sociale, culturale degli uomini e delle donne che con la loro presenza sono i custodi e gestori delle montagne.
PROGRAMMA DELLA GIORNATA
Alle ore 8.30
Presso l’Istituto Comprensivo di S.Eraclio, saluti e presentazione della giornata mondiale della montagna nell’ambito del progetto Cittadini del Mondo, area custodia del creato.
Alle ore 9.00
– Escursione con i bambini della scuola elementare di S.Eraclio accompagnati dagli agenti del Corpo Forestale dello Stato al Santuario Madre del Buon Consiglio.
– Escursione con i ragazzi della scuola media di S.Eraclio con gli accompagnatori del C.A.I. di Foligno al Convento di San Bartolomeo.
Alle ore 21.00 si svolgerà una serata dedicata alla montagna presso la sala video dell’Auditorium San Domenico organizzata dal Club Alpino Italiano di Foligno.
Alla serata interverranno:
– il Vicesindaco del Comune di Foligno prof.ssa Rita Barbetti
– la corale dell’Istituto Comprensivo di S.Eraclio
– videomessaggio del Presidente di Earth Day Italia Dott. Pierliuigi Sassi
– Prof. Marco Geri, Istruttore Nazionale di Alpinismo e Socio Accademico del C.A.I.
– Ing. Daniele Ranocchia, Accompagnatore di escursionismo del C.A.I.
– Avv. Cesare Mazzoli, Socio C.A.I. e moderatore della serata.

Diocesi di Foligno: “Cibo per la vita, cibo per la pace. Scegli tu il futuro del pianeta” – serata di formazione

giovedì 2 aprile 2015 alle ore 11.15 presso l’aula magna della CNOSfap “Casa del ragazzo” sede di Foligno in via Isolabella, si svolgerà l’ultimo incontro del ciclo di formazione sul tema del cibo, in vista dell’EXPO2015, dal titolo “Cibo per la vita, cibo per la pace. Scegli tu il futuro del pianeta” organizzato dalla Diocesi di Foligno nell’ambito del Progetto Cittadini del Mondo in collaborazione con l’Ufficio diocesano per l’ecumenismo ed ildialogo interreligioso e della Migrantes diocesana.
“Dio ama lo straniero, gli dà pane e vestiti” è il titolo del seminario di formazione che vedrà l’intervento del dott. Enrico BERTONI direttore del museo interreligioso di Bertinoro.
Nella Sacra Scrittura, nel libro del Deuteronomio, si elabora una vera e propria rete di “previdenza sociale”, secondo il quale lo straniero viene considerato al pari del fratello: l’amore che Israele deve allo straniero è fondato sull’amore di Dio stesso.
Ma quali sono oggi le difficoltà dell’accoglienza, dell’integrazione, della solidarietà?
“La questione dei cittadini stranieri oggi, in Italia ed in Europa, – affermava il Cardinale Carlo Maria Martini in un convegno dal titolo “Integrazione e integralismi. La via del dialogo è possibile?” – non è soltanto delicata e difficile, perché mette in gioco i valori della democrazia ma pure un segno dei tempi e anche un segno di contraddizione. L’atteggiamento più o meno ospitale degli europei, in particolare dei cristiani, nei confronti degli stranieri acquista, per le scelte globali che implica, una rilevanza speciale e costituisce probabilmente un tornante decisivo per la nostra cultura e la nostra storia”.
Il Museo Interreligioso di Bertinoro è stato realizzato nel 2005 per volontà della Diocesi di Forlì-Bertinoro seguendo un progetto ideato e realizzato dal senatore Leonardo Melandri. Il Museo interreligioso è dedicato alle tre grandi religioni monoteiste, Ebraismo, Cristianesimo ed Islam, che hanno segnato profondamente sia la storia, le vicende, e l’identità dei popoli del Mediterraneo, che del mondo. Info: www.museointerreligioso.it

Diocesi di Foligno: IV festa della custodia del creato e dei nuovi stili di vita

Foligno - IV festa custodia del creatoDal 30 maggio al 1 giugno 2014 si svolgerà nella frazione folignate di Cancelli la quarta Festa della custodia del creato e dei nuovi stili di vita organizzata dalla Diocesi di Foligno nell’ambito del Progetto Cittadini del Mondo.

Progetto che ha coinvolto nell’a.s. 2013-2014 circa 1500 studenti delle scuole superiori di primo e secondo grado del nostro territorio, in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale per l’Umbria.

Quest’anno lo scopo di questa festa, giunta alla sua quarta edizione, è quello di sensibilizzare i giovani al valore del cibo e della sana alimentazione legati ad un territorio nell’anno europeo 2014 “Contro lo spreco alimentare”, caratterizzando questi incontri attraverso una riflessione ecumenica che coinvolgerà alcuni rappresentanti della Chiesa protestante valdese e della Chiesa ortodossa rumena.

Il programma prevede nel primo giorno VENERDI’ 30 MAGGIO 2014:

  • Alle ore 9.30 la riflessione sulla custodia del creato e dei nuovi stili di vita a cura del PASTORE PAWEL GAJEWSKI della Chiesa evangelica valdese di Firenze con gli studenti delle scuole di primo grado.
  • A seguire alle ore 10.30 “Il villaggio del gusto” laboratorio degustativo e sensoriale con la partecipazione della Coldiretti, di Monimbò Bottega de mondo di Foligno (emporio del commercio equo e solidale), della CNOASfap di Foligno.
  • Nel pomeriggio alle ore 17.00 una tavola rotonda dal titolo “I custodi del paesaggio. Natura, storia ed arte” con SILVANO ROMETTI assessore regionale per l’ambiente, STEFANIA PROIETTI ingegnere meccanico e presidente di TREE (Tecnologie per la Riduzione delle Emissioni Engineering), NIVES MARIA TEI COACCIOLI presidente regionale FAI (Fondo Ambiente Italiano), ROBERTO LEONI presidente Fondazione Sorella Natura. Modera ALBERTO SCATTOLINI giornalista e direttore di Radio Gente Umbra.
  • La serata si concluderà alle ore 19.00 con l’esibizione degli orchestrali dell’Istituto comprensivo G. Galilei di Sant’Eraclio presso il Santuario di Cancelli ed alle ore 19.45 aperitivo solidale offerto da Monimbò Bottega del Mondo di Foligno.

Nella seconda giornata SABATO 31 MAGGIO 2014:

  • Alle ore 9.30 riflessione sulla custodia del creato e dei nuovi stili di vita a cura di PADRE IONUT RADU della Chiesa ortodossa rumena di Perugia con gli studenti delle scuole di secondo grado.
  • Alle ore 10.30 “Il villaggio del gusto” laboratorio degustativo e sensoriale con la Coldiretti, Monimbò Bottega de mondo e la CNOASfap.
  • Nel pomeriggio alle ore 15.30 “Storia ed ambiente” pomeriggio con le famiglie ed i ragazzi degli oratori parrocchiali alla conoscenza della storia, della cultura e dei luoghi della memoria della montagna.
  • Per concludere la giornata alle ore 17.00 merenda insieme con pane e nutella offerta da Monimbò Bottega del Mondo di Foligno.

DOMENICA 1 GIUGNO 2014 nell’ambito della Festa dell’Ascensione a Cancelli di Foligno si svolgerà la seconda edizionedi “Podisti in montagna” organizzata in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano di Foligno.

  • Alle ore 8.00 ritrovo a Sant’Eraclio ed iscrizione. A seguire passeggiata a piedi accompagnati dalla guida del CAI (Club Alpino Italiano) di Foligno per raggiungere il Santuario di Cancelli.
  • Alle ore 11.45 partecipazione alla Santa Messa presso il Santuario dei SS. Pietro e Paolo ed alle ore 13.00 consegna attestati e pranzo al sacco.
  • Su prenotazione personale pranzo al ristorante “La locanda dei due apostoli” tel. 0742.632600.
Informazioni Progetto Cittadini del Mondo c/o p.zza Faloci Pulignani tel. 0742342731 email: sociale@diocesidifoligno.it. Blog: http://progettocittadinidelmondo.blogspot.it/